Rivendicazione percorsi di crescita professionale

Rivendicazione percorsi di crescita professionale e mancata trasformazione part time – full time

Viene segnalata alla Scrivente che taluni lavoratori selezionati ed avviati a percorsi di crescita professionale presso attività di consulenza commerciale negli uffici postali, dopo i previsti periodi di verifica dell’idoneità alla funzione, pur inquadrati nel corrispondente livello maturato, non usufruiscono dell’attesa trasformazione del rapporto do lavoro da part time a full time.
Sembrerebbe che il rispetto degli impegni assunti a suo tempo dell’Azienda, vengano vincolati al raggiungimento di particolari obiettivi di performance e non all’acquisita capacità professionale.
Tale anomale e non corretta procedura contrasta con legittime aspettative, e genera difformità di trattamento tra dipendenti in analoghe posizioni.
Tutto ciò appare incomprensibile, atteso che la mancata trasformazione del rapporto si configura per gli interessati, come condizione limitativa nello svolgimento della complessa attività di commercializzazione dei prodotti.
La ConfsalComunicazioni rivendica pertanto, uniformità di trattamento dei richiamati dipendenti ed il passaggio immediato a tempo pieno per i lavoratori discriminanti, al fine di consentire, anche a questi ultimi, il dispiegamento di tutte le energie a favore della nevralgica attività.