Riorganizzazione MP

sjh
Il 21 dicembre u.s. si chiudeva il confronto sulla riorganizzazione di MP, dopo una discussione fortemente contestata nel metodo e nel merito, e con un mero verbale di riunione, ovvero senza un vero e proprio accordo.
Se allora i presupposti erano con decretazione d’urgenza, non si capisce perché oggi sul territorio siano stati avviati i colloqui gestionali per la ricollocazione degli esuberi, dopo che la richiesta di convocazione da parte delle scriventi OO.SS., è stata da Voi rinviata a data da destinarsi.
Tenuto conto che le ricadute occupazionali, seppur annunciate, non possono essere gestite in autonomia e senza condivisione con le parti sociali, si diffida dal proseguire con iniziative unilaterali, procedendo con urgenza alla calendarizzazione del tavolo regionale in materia.