Riscossione in frode Titoli di pagamento (clonati)

sjh
Azioni truffaldine, perpetrate in danno a Poste Italiane S.p.A. da parte di malintenzionati che si presentano agli sportelli degli uffici Postali per chiedere il pagamento di titoli contraffatti ( vaglia circolari, Buoni fruttiferi), trovano gli Operatori addetti al servizio impreparati a fronteggiare il dilagante fenomeno, attesa la mancata fornitura da parte dell’Azienda di idonei strumenti di contrasto.

Gli elevati livelli di sofisticazione, adottati dai malfattori nella clonazione dei titoli di pagamento, pongono all’attenzione dei Responsabili del servizio la necessità di individuare adeguate strategie e procedure volte a debellare le azioni criminose.

Nell’attuale contesto di estrema vulnerabilità del sistema, è evidente che nulla può essere imputato ai lavoratori impossibilitati, per le ragioni su esposte, a rilevare le falsificazioni.

Per quanto sopra, questa Segreteria Nazionale, chiede il ritiro immediato dei procedimenti disciplinari attivati, impropriamente nei confronti dei lavoratori incappati, loro malgrado, nelle illecite richieste.